Interreg Regione Emilia Romagna
ervet regione emilia romagna

Strategie

Le strategie macro-regionali costituiscono quadri integrati che permettono all’Unione Europea di individuare bisogni e problematiche comuni ai territori di una specifica area geografica e di allocare le risorse disponibili attraverso il coordinamento delle politiche opportune, in modo da rafforzare la cooperazione e la coesione economica, sociale e territoriale.

Le 4 strategie adottate ad oggi interessano 19 Stati membri UE e 8 Paesi terzi.

Strategia europea per la Regione del Mar Baltico (EUSBSR): coinvolge Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Lettonia, Lituania, Polonia e Svezia, ed è aperta alla cooperazione con i paesi limitrofi, in particolare Russia e Norvegia. Gli obiettivi cardine sono la salvaguardia del mare e la tutela dell’ambiente, l’aumento della prosperità economica, l’accessibilità e attrattività della regione e la sicurezza interna.

Strategia europea per la Regione del Danubio (EUSDR): coinvolge Germania, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Bulgaria, Romania e Croazia e 5 Paesi extra-UE (Serbia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Ucraina e Moldavia). Essa muove dalle numerose sfide che accomunano questi Paesi lavorando sul potenziale di sviluppo della regione, in particolare riguardo a collegamenti di migliore qualità e più intelligenti nei settori della mobilità, del commercio e dell’energia; misure ambientali e gestione dei rischi; cooperazione in materia di sicurezza; sistemi educativi e di R&S più coordinati e sviluppo socio-economico più equo.

Strategia europea per la Regione del Mar Adriatico e del Mar Ionio (EUSAIR): coinvolge i paesi extra-UE Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Serbia e gli Stati membri Croazia, Grecia, Italia e Slovenia. Per il rapporto numerico paritario tra le due categorie, è una strategia importante per l’efficace integrazione dei Balcani nell’UE e per la continuazione geografica europea. EUSAIR si concentra sulla crescita blu, intensificazione delle reti di trasporto e di energia, protezione della biodiversità e dell’ambiente e turismo sostenibile. Clicca qui per collegarti al sito Ufficiale della Strategia EUSAIR.

Strategia europea per la Regione Alpina (EUSALP): interessa Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia e 2 paesi terzi (Liechtenstein e Svizzera). Si tratta di una regione molto dinamica, produttiva e competitiva e demograficamente molto importante. La strategia si focalizza sui relativi problemi riguardanti l’invecchiamento della popolazione, la vulnerabilità al cambiamento climatico, la globalizzazione economica, l’elevata stagionalità del turismo e le forti disparità interne.

Archivio News


Programmazione 2014-2020

Programmazione 2007-2013

Data Base Progetti

Strategie

Link Utili

Reti e Associazioni europee

News e Seminari